L’altro sono io

Nella splendida cornice del cortile di Ca’ Foscari, a Venezia, presso il Dipartimento di Studi
Umanistici dell’università lagunare, lo scorso 21 settembre 2022 si è svolta la maratona di letture migranti “L’altro sono io”.

Nell’ambito della manifestazione ha avuto luogo anche la premiazione del concorso “Straniero a chi? Scriviamo le migrazioni”, a cui hanno partecipato la scorsa primavera più studenti del nostro Istituto: l’iniziativa aveva infatti come finalità prioritaria quella di far riflettere sulle tematiche dell’inclusione e del dialogo interculturale, aspetto colto con sensibilità dalla nostra scuola.


Piace segnalare i risultati conseguiti, in particolare, da due alunne attualmente frequentanti la
classe 3BT della sede Einaudi:


 Emanuela Mera, che ha conquistato il 2^ premio ex aequo per il suo racconto “Una storia,
una foto”, premiato con la seguente motivazione: “Attraverso una studiata architettura narrativa, il racconto presenta un’esperienza di migrazione dall’Albania all’Italia e le sue
conseguenze di lungo corso, in un dialogo intergenerazionale che sottolinea l’importanza delle memorie familiari per la costruzione della propria identità”


Dewni Pathiranage, il cui elaborato “Il viaggio che mi cambiò la vita” è risultato meritevole
di menzione e di pubblicazione sul sito del progetto


In allegato sono visionabili alcune immagini dell’evento e, soprattutto, potrete leggere ed
apprezzare le produzioni scritte dalle due studentesse.

Allegati
1a.PNG
6a.PNG
5a.PNG
4a.PNG
3a.PNG
2a.PNG
MERA_testo migrazioni_1.pdf
PATHIRANAGE_testo_migrazioni .pdf