imagealt

Regolamento gara

GARA NAZIONALE RIM 

8 e 9 maggio 2024

REGOLAMENTO 

Il Ministero dell’Istruzione e del merito, Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici, con nota Prot. N.34879 del 23/10/2023 , ha indetto per l’anno scolastico 2023/2024 lo svolgimento della Gara Nazionale per gli Istituti Tecnici con Indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”, articolazione “Relazioni Internazionali per il Marketing” (d’ora in avanti Gara Nazionale RIM 2024), affidando l’incarico dell’organizzazione all’Istituto Tecnico Statale Economico  “EINAUDIGRAMSCI” di Padova.

 ART. 1 – FINALITÀ DELLA GARA

 La Gara Nazionale RIM è una competizione di eccellenza riservata agli studenti che nel corrente anno scolastico frequentano il IV anno degli Istituti Tecnici Economici Indirizzo R.I.M. Le finalità sono “la valorizzazione delle eccellenze, la verifica delle conoscenze, delle abilità, delle competenze e dei livelli professionali raggiunti, lo scambio di esperienze tra realtà socioculturali diverse, l’approccio diretto per un sistema integrato scuola-formazione”. 

 ART. 2 – REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

Ogni Istituto potrà partecipare con un solo studente ritenuto il più idoneo a rappresentare validamente la scuola per il profitto scolastico e le capacità dimostrate,  nelle materie di indirizzo (Diritto, Relazioni Internazionali, Economia Aziendale e Geopolitica, Inglese più una Lingua a scelta del candidato tra Tedesco, Francese e Spagnolo), secondo criteri interni di selezione.

 Lo studente sarà accompagnato da un solo docente.

ART.3 – ADESIONE 

Per l’iscrizione gli istituti devono inviare a partire dal 1° marzo ed entro il 15 marzo 2024 all’indirizzo PDTD20000R@istruzione.it  la seguente documentazione:

● Scheda adesione alla Gara Nazionale edizione 2023/2024 

● Scheda personale e curriculum dello studente partecipante 

● Liberatoria per l’autorizzazione al trattamento dei dati personali  

● Ricevuta di versamento quota di partecipazione (vedasi art. 3 successivo). 



Tali documenti sono scaricabili dal sito web dell’Istituto “EinaudiGramsci” https://einaudigramsci.edu.it nella sezione dedicata alla Gara Nazionale RIM. L’Istituto organizzatore parteciperà alla competizione esclusivamente fuori concorso.

 

ART. 4 – QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione alla Gara Nazionale R.I.M., da versare sul conto di tesoreria unica (IBAN  IT84K0306912117100000046271) con causale “Partecipazione Gara Rim 2024 – nome dell’Istituto – codice meccanografico – città” è di Euro 200,00 (duecento/00). Tale importo è richiesto a titolo di contributo alle spese per le attività predisposte dall’Istituto organizzatore. 

Le spese relative al viaggio, pernottamento e agli eventuali pasti per l’alunno e per il docente accompagnatore liberi, non indicati nella locandina contenente il programma della manifestazione, saranno a carico dell’istituto partecipante. 

ART. 5 – PROVE 

La competizione è strutturata in due prove, somministrate in due giorni consecutivi, il mercoledì 08/05/2024 e il giovedì 09/05/2024, ciascuna della durata di 5 ore. Ciascuna prova consisterà nell'analisi ed elaborazione di casi e/o nello sviluppo e realizzazione di progetti concernenti le discipline tecniche maggiormente professionalizzanti dell’indirizzo di studi RIM e/o nella soluzione di quesiti (a domanda aperta). I criteri per la determinazione del contenuto specifico delle prove e per la valutazione saranno stabiliti dalla Commissione di gara prima dell’ inizio delle prove medesime. La prima prova riguarderà le discipline di Economia Aziendale e Geopolitica, Diritto e Relazioni Internazionali; sarà consentito l’uso della calcolatrice non programmabile e del Codice Civile non commentato. La seconda prova riguarderà inglese e una seconda lingua scelta dal candidato tra francese, tedesco e spagnolo; sarà consentito l’uso del dizionario bilingue e/o monolingue sia per Inglese che per l’altra lingua scelta dal candidato. Indicazioni dei programmi oggetto delle prove sono caricate sul sito web della scuola organizzatrice nella sezione dedicata alla Gara Nazionale RIM.

Ciascun candidato dovrà presentarsi munito di un documento di riconoscimento valido e del proprio materiale. Durante le prove sarà vietato l’uso di telefoni cellulari o di altre apparecchiature connesse ad internet (smartwatch, ecc.). 

All’inizio delle prove il candidato riceverà due buste, una in A5 contenente un foglio sul quale il candidato dovrà indicare il proprio nome e l’istituto di provenienza e attaccare il codice personale identificativo che verrà estratto, ed una in A4, dove il candidato inserirà al termine della prova il proprio elaborato e la busta A5 sigillata. Questa procedura si ripeterà anche il secondo giorno. Su ogni foglio delle prove è fatto divieto di indicare il proprio nome, né alcun tipo di riconoscimento; il candidato riporterà il codice identificativo. 

Al candidato sarà eventualmente consentito di recarsi ai servizi solo dopo 2 ore dalla consegna del testo della prova; non potrà consegnare l’elaborato prima che siano trascorse tre ore dalla consegna.

 

I docenti accompagnatori non potranno assistere alle prove.

 

ART. 6 – COMMISSIONE DI VALUTAZIONE 

La Commissione di Valutazione sarà composta da un Dirigente Tecnico, indicato dall’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto, dalla Dirigente Scolastica e da docenti delle materie tecniche del presente Istituto, da un eventuale rappresentante esterno del mondo produttivo. Potranno far parte della commissione della gara nazionale rappresentanti degli Ordini professionali di categoria, di Enti territoriali, di Istituzioni della Formazione Tecnica superiore (ITS) e dell'Università degli Studi. Il coinvolgimento delle componenti locali, ivi comprese quelle imprenditoriali, è finalizzato alla diffusione sul territorio della conoscenza e consapevolezza dei contenuti e dei valori dei settori dell’istruzione tecnica e professionale e alla realizzazione di utili sinergie. 

 

ART. 7 – PUBBLICAZIONE ESITI

La graduatoria stilata dalla Commissione verrà pubblicata sul sito web della scuola organizzatrice nella sezione dedicata alla Gara Nazionale RIM con l’indicazione dei primi tre classificati; i rimanenti candidati saranno considerati tutti a pari merito. Chi volesse conoscere la posizione del proprio studente, può richiederlo al seguente indirizzo mail gararim2024.alunni@einaudigramsci.edu.it.

ART. 8 – PREMI AI VINCITORI Ad ogni partecipante verrà rilasciato un attestato di partecipazione alla conclusione della manifestazione. La proclamazione dei tre studenti classificati avverrà successivamente con convocazione in modalità a distanza dietro congruo preavviso agli istituti partecipanti. I nominativi dei primi tre studenti classificati saranno comunicati al Ministero dell’Istruzione e del Merito per il rilascio degli attestati di merito e per la pubblicazione nell' Albo Nazionale delle Eccellenze. 

 

                                                                                                            IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                                         MARA MARSILIO

Allegati

regolamento gara rim 8-9 maggio 24.docx.pdf