Indicazioni Valutazioni Finali

Valutazione finale e recupero degli apprendimenti

L’Ordinanza sulla valutazione punta a valorizzare al meglio il percorso delle studentesse e degli studenti, tenendo conto della particolarità di questo anno scolastico e guardando anche al prossimo, con apposite misure di recupero degli apprendimenti. Molta attenzione viene posta agli alunni con bisogni educativi speciali, in particolare a quelli con disabilità.

La valutazione avverrà sulla base di quanto effettivamente svolto nel corso dell’anno, in presenza e a distanza. Gli alunni potranno essere ammessi alla classe successiva anche con voti inferiori a 6 decimi, in una o più discipline. Ma per chi è ammesso con insufficienze o, comunque, con livelli di apprendimento non pienamente raggiunti sarà predisposto dai docenti un piano individualizzato per recuperare quanto non è stato appreso. L’integrazione degli apprendimenti partirà da settembre e potrà proseguire, se necessario, durante tutto l’anno scolastico 2020/2021.

La possibilità di non ammettere all’anno successivo è prevista solo in casi molto specifici, individuati dall’Ordinanza. 

In allegato è possibile consultare le griglie di valutazione degli apprendimenti e del comportamento relative alla didattica a distanza approvate in Collegio dei Docenti il 27 maggio 2020.

  • Scarica Visualizza GRIGLIA VALUTAZIONE APPRENDIMENTI DISCIPLINARI DAD_approvazione CD_ 27_05_2020.pdf
  • Scarica Visualizza GRIGLIA VALUTAZIONE COMPORTAMENTO DAD_approvata CD_27 Maggio 2020.pdf

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.